Urbe

Incognita meteo posizionamento sensori

Iniziate ieri mattina, dopo il nulla osta della procura di Genova e della protezione civile, proseguono le operazioni di posizionamento dei sensori sui tronconi del ponte Morandi. Per ora sono in atto solo operazioni propedeutiche. Per la copertura completa attraverso prismi di super precisione, circa 300, bisognerà attendere qualche giorno. Molto dipenderà anche dalle condizioni meteo: impossibile procedere con l'installazione in caso di pioggia e soprattutto di vento. Le rilevazioni forniranno le informazioni necessarie sulla stabilità della struttura in vista del rientro temporaneo degli sfollati per il recupero dei beni (sotto il troncone Est) e successivamente della demolizione delle parti di viadotto ancora in piedi.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie